ASSOCIAZIONE SPORTIVA MILAN CRICKET CLUB
Founded 1972 and honorary member of the Federazione Cricket Italiana

  INTRODUCTION               FIXTURES                 NEWS             TEAM            GROUND              CONTACTS

 

LE REGOLE DI CRICKET

Il terreno di gioco ha una forma circolare oppure ovale il cui diametro misura all'incirca 150 metri. Al centro è presente un rettangolo di terra (20 metri per 3) chiamato pitch, all'interno del quale sono tracciate diverse linee (le creases); intorno al pitch può essere presente un cerchio con il raggio di 30 yards, che divide l'infield dall'outfield. Alle estremità del pitch sono presenti i wickets, strutture in legno formate da tre paletti (stumps) alti circa 70 cm
e due pezzetti (bails) posizionati orizzontalmente sopra gli stumps. Le estremità del terreno di gioco (boundaries) sono delimitate da una corda.

Guarda le immagini (tratte da
Portal: Cricket - Wikipedia
-
il terreno di gioco
-
il pitch
-
il wicket

La palla presenta le seguenti caratteristiche:
- è di sughero rivestito con cuoio
- pesa circa 160 grammi
- ha una circonferenza di circa 225 millimetri
- ha una fitta cucitura
- è estremamente dura

La mazza presenta un lato completamente piatto, che ha una larghezza di circa 10 cm. Per permettere ai battitori di vedere meglio la palla, sono presenti due schermi giganti (sightscreen), posizionati all'esterno del terreno di gioco e paralleli ai lati corti del pitch.

In una partita di cricket si affrontano due squadre di undici giocatori: la squadra che lancia utilizza tutti contemporaneamente, mentre quella in battuta presenta soltanto due battitori, i quali si posizionano all'altezza della popping crease, davanti ai wickets. In verità, la posizione del battitore sarà leggermente laterale rispetto al proprio wicket: dal punto di vista del lanciatore, il battitore mancino si posizionerà a sinistra del wicket, mentre un destro dal lato opposto. Di conseguenza, il paletto vicino al battitore viene chiamato leg stump, quello centrale middle stump, mentre quello più lontano off stump; inoltre, la zona di campo che si trova di fronte al battitore sarà chiamata off side, mentre quella alle spalle leg side. Dal punto di visto del lanciatore, quando in battuta si presenta un giocatore destro, leg stump e leg side saranno sulla destra, mentre off stump e off side sulla sinistra; quando si presenta un battitore mancino, leg stump e leg side saranno sulla sinistra, mentre off stump e off side sulla destra.

Nota: in inglese le due squadre sono denominate fielding team e batting team. Il termine attack (attacco) è generalmente riferito al gruppo di bowlers che saranno utilizzati in una partita. Inoltre:

Il fielding team:
- attacca
quando utilizza una tattica molto aggressiva con il preciso scopo di effettuare le eliminazioni anche a costo di subire punti.
- difende quando cerca di limitare i punti subiti

Il batting team:
- attacca quando batte con molta aggressività, anche a costo di subire eliminazioni
- difende quando cerca di evitare le eliminazioni.


I giocatori della squadra che lancia possono essere suddivisi in tre ruoli:
- bowler (lanciatore).
- wicket keeper (ricevitore)
- fielder (giocatore posizionato sul terreno di gioco che cerca di raccogliere le palle battute e fermare le corse dei battitori).

Durante il movimento di lancio, i bowlers sono obbligati a mantenere il braccio in posizione completamente allungata e senza piegare il gomito: prima di raggiungere il battitore, la palla effettua un rimbalzo sul pitch; al bowler è permesso effettuare lanci senza rimbalzo (full toss), tuttavia questi vengono evitati visto che sono estremamente facili da battere.

I bowlers si dividono essenzialmente in due categorie: i pace bowlers (pacers) e gli spinners. I pace bowlers lanciano la palla con grande forza e vengono classificati secondo la velocità dei loro lanci: quando un lanciatore riesce costantemente a raggiungere i 150 kmh viene definito fast pacer, mentre se si ferma intorno ai 140 kmh è chiamato fast medium pacer; se i lanci effettuati raggiungono velocità inferiori, il bowler sarà definito medium fast, medium, medium slow, slow medium oppure slow. Tuttavia, a livello internazionale, quasi tutti i pacers sono fast oppure fast medium bowlers, mentre nelle principali competizioni a livello nazionale, si possono trovare medium fast e medium pacers; a livello professionistico è molto difficile trovare medium slow, slow medium oppure slow pacers. Un bowler viene ovviamente classificato anche a seconda del braccio con cui lancia: la sigla RF (right fast) indica un fast pacer destro, mentre la sigla LFM (left fast medium) un fast medium pacer mancino e così via. Alcuni fast bowlers riescono ad ottenere un marcato movimento laterale della palla (swing) dopo che questa ha effettuato il rimbalzo e per questo vengono definiti swing bowlers: lo swing effettuato da un lanciatore destro permetterà alla palla di allontanarsi dal battitore destro; oltre allo swing tradizionale, esiste anche il reverse swing, che tuttavia è estremamente difficile da ottenere. Un'altra categoria di fast bowlers è formata dai seam bowlers, lanciatori che cercano di far rimbalzare la palla sulla cucitura (seam).

Gli spinners, invece, effettuano lanci molto più lenti (80 kmh) ma carichi di effetti che possono ingannare i battitori avversari. I finger spinners fanno girare la palla dopo averla trattenuta tra il pollice e il medio, mentre i wrist spinners la fanno passare oltre il mignolo; queste due categorie di lanciatori sono separate tra di loro, tuttavia va affermato che il finger spin è una tecnica più facile e meno complessa rispetto al wrist spin. Questi lanciatori vengono classificati anche a seconda del braccio con cui effettuano i lanci, di conseguenza esistono quattro tipi di spinners:
- Off spinner (OF) - finger spinner destro. Il principale lancio di questo bowler (off break) prevede che la palla, dopo essere rimbalzata sul pitch, tenda ad avvicinarsi al battitore destro (dall'off side al leg side), mentre ad allontanarsi da quello mancino (dal leg side all'off side).
- Slow left arm orthodox (SLA) - finger spinner mancino. La meccanica dello SLA è la riproduzione allo specchio dell'OF; la palla tenderà ad allontanarsi dal battitore destro, mentre si avvicinerà a quello mancino.
- Leg spinner (LS) - wrist spinner destro. Il principale lancio di questo bowler (leg break) prevede che la palla, dopo essere rimbalzata sul pitch, tenda ad allontanarsi dal battitore destro (dal leg side all'off side), mentre ad avvicinarsi a quello mancino (dall'off side al leg side); la traiettoria della palla di un LS è identica a quella dello SLA, anche se l'effetto è diverso.
- Slow left arm unorthodox (SLC) - wrist spinner mancino. La meccanica dello SLC (definito in gergo Chinaman) è la riproduzione allo specchio del LS: la palla tenderà ad avvicinarsi al battitore destro, mentre si allontanerà da quello mancino. Tuttavia, ci sono ben pochi bowlers che utilizzano questa tipo di lancio: non solo il wrist spin è una tecnica difficile da acquisire, ma soprattutto l'effetto del SLC è ritenuto poco efficace, visto che la palla tende ad avvicinarsi al battitore destro.

Ovviamente, in questa scheda sono stati presentati soltanto i principali lanci dei quattro tipi di spinners, che tuttavia nel loro arsenale hanno alcuni effetti particolari che possono sorprendere i battitori avversari; questo discorso si deve ovviamente allargare anche ai fast bowlers: sia i pacers, sia gli spinners utilizzano spesso la cucitura per dare una particolare traiettoria alla palla. E' ammesso strofinare la palla con le dita bagnate di saliva oppure di sudore, così come sulla divisa di gioco: è assolutamente vietato l'utilizzo di altre sostanze. Inoltre, soltanto un lato della palla viene lavorato ed, infatti, dopo qualche over si noterà un lato splendente (shining) e uno piuttosto rovinato (rough): questa differenza tra le due metà della sfera permette ai lanciatori di ottenere lo swing della palla.

Quando non vengono battuti, i lanci del bowler sono raccolti dal wicket keeper, che si posiziona dietro la struttura in legno: sarà molto vicino ad essa, quando a lanciare è uno spinner, mentre sarà piuttosto staccato (anche 20 metri di distanza), quando viene utilizzato un pacer. Il wicket keeper è l'unico giocatore del fielding team cui è permesso indossare degli speciali guanti: i suoi compagni, infatti, giocano a mani nude.

Nella squadra che lancia, è molto importante il ruolo del capitano, il quale deve utilizzare la tattica migliore per mettere in difficoltà gli avversari: non solo dovrà alternare pacers e spinners adeguatamente, ma dovrà anche posizionare i fielders nel modo migliore. In una partita di cricket, il coach ha una funzione piuttosto limitata, mentre il vero stratega è il capitano.